Lifting del Collo

Intervento di Lifting del Collo a Napoli e Roma

  • Che cose'è il Lifting del Collo
  • Come avviene il Lifting del Collo
  • Quanto dura il Lifting del Collo
  • Che tipo di anestesia per il Lifting del Collo
  • Post operatorio per il Lifting del Collo
  • Complicanze per il Lifting del Collo
  • Consigli per il Lifting del Collo

  • Che cose'è il Lifting del Collo

    Il collo è per così dire il calice su cui poggia la nostra testa. Anche un viso piacevole e ben curato perderà gran parte del suo effetto se non sarà sorretto da un collo in perfette condizioni. L'ingrassamento accentuato e/o l'invecchiamento ne modificano frequentemente l'aspetto. Nell'uno o nell'altro caso le soluzioni sono differenti: una semplice lipoaspirazione e/o la rimozione della cute in eccesso (lifting collo).

    Come avviene il Lifting del Collo

    Il lifting avviene attraverso incisioni poste posteriormente al padiglione auricolare, viene asportata la quantità eccedente di pelle fornendo la giusta trazione ai piani più profondi per la correzione di ogni irregolarità, in particolare del margine mandibolare.

    Quanto dura il Lifting del Collo

    Un'ora e mezza circa.

    Che tipo di anestesia per il Lifting del Collo

    L'intervento viene eseguito in anestesia generale.

    Post operatorio per il Lifting del Collo

    L'intervento non è assolutamente doloroso: nella prima giornata post-operatoria è frequentemente riferito un senso di tensione dominato dai comuni analgesici.
    Dopo l’intervento e presente un certo grado di edema (gonfiore), eritema (arrossamento) e di ecchimosi, ma generalmente il fastidio ed il dolore sono minimi o assenti. Tutto ciò va a scemare in circa 10-15 giorni.

    Complicanze per il Lifting del Collo

    È in genere eccezionale che si verifichino incidenti nel periodo postoperatorio. Raramente, possono formarsi piccoli ematomi che vengono semplicemente drenati dal chirurgo senza conseguenze maggiori. Anche l'infezione è un evento eccezionale che viene affrontato e risolto con opportuna terapia antibiotica.

    Consigli per il Lifting del Collo

    Vi sono due cose molto importanti da rispettare prima di sottoporsi ad un lifting cervico-facciale e cioè evitare di fumare ed evitare l'assunzione di farmaci che potrebbero favorire il sanguinamento (aspirina, ibuprofene, advil, motrin). E' stato provato che il fumo ostacola una buona cicatrizzazione dei tessuti. Ciò potrebbe determinare necrosi dei margini cutanei con la conseguente comparsa di cicatrici inestetiche e piccole aree alopeciche. Per evitare un eccessivo sanguinamento intra e post-operatorio è necessario evitare l'uso di farmaci a base di acido acetilsalicilico (aspirina) nelle due settimane che precedono l'intervento e nelle due settimane post-operatorie.
    L'intervento non è assolutamente doloroso: nella prima giornata post-operatoria è frequentemente riferito un senso di tensione dominato dai comuni analgesici.

    RICHIEDI UNA CONSULTAZIONE

    Nome e Cognome
     

    Data di Nascita
     

    Telefono
     

    Email


    Città
     

    Intervento
     

    Privacy Policy


    Newsletter
     








    Scarica la nostra brochure

    NUTRIZIONE
      © 2017 STUDIOASCIONE P.I. 00791860620 | Privacy Policy | WebMail | CMS | Tech-Web Agency
      Siamo presenti nel Portale di Medicina e Chirurgia nella sezione: Chirurghi Plastici